Antonella Marino e Maria Vinella

GIRI DI PENSIERO

Rassegna dal 13/04/2016 al 22/06/2016



Primo ciclo di una rassegna permanente dedicata alla ricerca e al racconto di idee e pratiche della cultura contemporanea. Un ciclo di appuntamenti che abbracciano aspetti diversi della contemporaneità, dall’architettura all’arte e al design, dalla comunicazione all’innovazione.

I commenti sono chiusi



arte, architettura, design, innovazione, comunicazione



DESCRIZIONEPROGRAMMAPRESSRICHIEDI INFORMAZIONI

13.04.2016 h 17.30

Antonella Marino e Maria Vinella

presentazione del libro “KEYWORDS Decalogo per una formazione all’arte contemporanea”, editore Franco Angeli, con saggi critici di Francesca R. Recchia Luciani, Christian Caliandro, Cristiana Perrella, Marco Senaldi, Maria Rosa Sossai, Andrea Viliani. “Conversazioni d’artista” con Fabrizio Bellomo, Riccardo Benassi, Emilio Fantin, Chiara Fumai, Angela Marzullo, Adrian Paci, Marinella Senatore e Gian Maria Tosatti.
Insieme alle curatrici intervengono:
Silvio Maselli, assessore alla Cultura del Comune di Bari,
Giuseppe Sylos Labini, direttore dellʼAccademia di Belle Arti di Bari, Christian Caliandro, Francesca R. Recchia Luciani, Marco Senaldi, tra gli autori dei saggi contenuti nel libro.

Durante lʼincontro verrà presentato il video di Giuseppe Magrone, nato dalla documentazione dellʼesperienza dellʼintero progetto.

Info: 338.5900915; 338.3883446

Il decalogo di parole-chiave che costituisce l’architettura di questo libro, non ha un valore prescrittivo né la pretesa di essere esaustivo. Vuol essere piuttosto un’agile traccia per comprendere la fitta rete di problematiche che attraversano l’arte contemporanea, con attenzione particolare all’aspetto formativo. Quest’ultimo è al centro delle sfide globali del nostro secolo. Un centro instabile e magmatico, poiché ogni conoscenza comporta in sé il rischio dell’errore e dell’illusione, come ci ha insegnato Edgar Morin. L’errore della non-conoscenza. L’illusione della finitezza della conoscenza. La conoscenza è difatti un’avventura incerta, e lo è ancora di più nella complessità dei saperi che s’addensano in ogni nostra quotidianità. Strategia necessaria per fronteggiare le scommesse che la realtà costantemente ci impone, solo la creatività – determinante nella formazione artistica – può orientarci nel cammino verso il futuro.


INFO

comunicazione@spaziomurat.it





 Autorizzo al trattamenti dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03